Lastra di copertura industriale - Romana

Romana è una lastra di copertura ad uso industriale che trova il miglior utilizzo per strutture come capannoni, hangar o stabilimenti ed abitazioni ancora dotati di coperture ondulate in cemento-amianto con passo di 177 mm, che devono essere bonificate (essendo dimostrata la loro pericolosità per la salute pubblica) in conformità alle leggi in vigore. Il modello dispone di una vasta gamma di accessori per il tetto che consentono la personalizzazione della posa: il colmo a cerniera liscio sormonta le falde confinanti, la scossalina di raccordo murale consente il raccordo tra la falda della copertura e la parete e la scossalina di gronda per immettere la parte inferiore della falda all’interno dei canali di gronda. La posa della lastra Romana avviene utilizzando accessori per fissaggio dedicati, quali le viti per legno o metallo, i cappellotti con o’ring (che avvolgono il profilo della lastra preservando la tenuta d’acqua con l’apposita guarnizione in corrispondenza del foro di passaggio vite) e i coprivite (che proteggono la testa della vite dagli agenti atmosferici). Per la realizzazione di lucernari nelle coperture, la lastra Romana è disponibile anche in vetroresina rinforzata con fibra di vetro per lucernari con base mm. 1095 e lunghezza mm. 2500. Le lastre sono leggere, facili da trasportare e da installare, resistenti al fuoco, agli urti, inattaccabili da agenti chimici (infatti sono particolarmente adatte per le coperture nel settore zootecnico) o atmosferici e dotate di un elevato isolamento acustico e termico.

Visualizzazione del risultato